domenica, gennaio 22, 2006

Il ciambellone più soffice del mondo... grazie Adelaide!

Quando la domenica pomeriggio vi viene l'ispirazione di preparare un dolce (ecco, lo sapevo che la vostra occupazione preferita della domenica non è proprio stare ai fornelli, la mia sì, beh ma se vi dovesse proprio capitare...), ecco quello che fa per voi! Gli ingredienti sono semplicissimi e difficilmente mancheranno nella vostra dispensa... quindi mettetevi al lavoro! E' veramente soffice e rimane tale per qualche giorno ( se non lo fate sparire prima). Per questa ricetta devo ringraziare Adelaide ?, che è stata ospite ad una puntata di "Questo l'ho fatto io" a Gambero Rosso Channel.
Ingredienti per uno stampo a ciambella di 28 cm di diametro:
250 g di zucchero
250 g di farina
3 uova
130 g di olio d'oliva o di semi
130 g di acqua
una bustina di lievito
cacao amaro in polvere e rum a piacere
Montare le uova con lo zucchero fino a farle diventare spumose (devono scrivere), aggiungere l'olio, l'acqua, il rum, la farina setacciata ed infine il lievito.
Versare 3/4 del composto in uno stampo a ciambella adeguatamente preparato (carta forno, burro e farina... o un bello stampo di silicone e non serve nulla). Nel rimanente composto incorporare il cacao e farlo cadere a cucchiaiate sul composto bianco. Immergere un coltello nell'impasto e disegnare dei cerchi per creare l'effetto marmorizzato.
Cuocere in forno a 180° per 40 minuti circa (provare con lo stuzzicadente) e lasciar raffreddare prima di sformare.
NB: il composto risulta piuttosto liquido ma non bisogna aggiungere farina perchè è questo il segreto della sua morbidezza!
Fatemi sapere!

5 commenti:

venere ha detto...

VARIANTE (le varianti sono una mia fissazione, difficilmente la mia smania di sperimentazione mi permette di ripetere per la seconda volta una ricetta allo stesso modo): Alchermes al posto del Rhum ed aggiungere un po' di aroma di nocciola al composto di cacao... Sa di nutella!

Ady ha detto...

Il tuo blog lo conosco da tempo, ultimamnete ti avevo persa di vista e ti ho ritrovata su Wikio, e girando le tue pagine qua e là trovo questo post dedicato al mio ciambellone , beh che dire anche se con due anni di ritardo grazie mille Venere! Sono ncontenta ti sia piaciuto e tutte le varianti sono le benvenute!

venere ha detto...

Che onore!!!!! La maestra del ciambellone su queste pagine! la tua ricetta è la più ricercata e la più cliccata in assoluto sul mio blog...

Antonella ha detto...

veramente favolosa.... io la faccio con la pentola fornetto e devo dire che è la ricetta migliore per fare il ciambellone!!!!!!

venere ha detto...

Ciao Antonella! hai ragione! una ricetta da tenere sempre sul tavolo!