domenica, maggio 27, 2007

Biscotti alle nocciole


Avevo già osservato come in questo periodo mi senta affetta da una grave malattia: la biscottomania. Mangiare dei biscotti fatti in casa a colazione mi mette di buonumore e mi fa iniziare la giornata con una marcia in più. Voi che ne dite?
Questa volta ho preparato dei biscotti alle nocciole. La versione originale, già sperimentata varie volte, prevedeva che le nocciole fossero tritate grossolanamente, ma io ho provato a lasciarle intere. Inoltre ho sostituito un non ben identificato aroma di mandorla con qualche mandorla vera ed una parte di burro con un po' di olio di semi dei cereali e frutti: a questo proposito, infatti, ho notato che nelle ricetta in cui è presente molto burro, il suo sapore rischia di sovrastare troppo tutti gli altri, ma la sua presenza è fondamentale per la dolcezza e la friabilità di certi impasti.
Ecco quindi la ricetta.
Per circa due teglie di biscotti servono:
170g di farina
60g di amido di frumento
125g di zucchero
1 presa di sale
1 uovo
100g di burro
25g di olio di cereali e frutti
un cucchiaino colmo di lievito o cremor tartaro
100g di nocciole sgusciate
30g di mandorle sgusciate

Mescolare farina, amido, zucchero, sale e lievito. Porre al centro l'uovo, l'olio ed il burro freddo a pezzettini ed impastare velocemente incorporando tutti gli ingredienti. Alla fine unire le mandorle e le nocciole.
Formare con l'impasto due "salamini" da far riposare in frigo almeno un'ora.
Tagliare i salamini in fette di circa mezzo centimetro e disporle ben distanziate (in cottura si allargano un po') sulla teglia rivestita di cartaforno. Infornare per circa 15 minuti a 185° (col forno ventilato si possono cucinare le teglie contemporaneamente; cucinando una teglia alla volta i tempi di cottura si riducono leggermente). Lasciar raffreddare prima di metterli in una scatola di latta, dove si conserveranno per un tempo inversamente proporzionale alla vostra golosità!

4 commenti:

Deborah ha detto...

Ebbene si, lo confesso, anche io adoro i biscotti da inguaribile golosa quale sono..ed i tuoi sembrano davvero molto buoni!
In più, avendo due sorelle golosone anche loro ed amanti delle nocciole..penso proprio che proverò a prepararli

venere ha detto...

Ciao Deborah, provali, non rimarrai delusa (e nemmeno le tue sorelle!): fammi sapere!

Acilia ha detto...

Non sai quanto mi piacciano le nocciole :-)

Idea molto stuzzicante (che tenera coincidenza: anch'io ho postato una ricetta di biscotti negli ultmi giorni. Sarà una malattia contagiosa?!)

Un abbraccio, spero tu stia bene

venere ha detto...

Immaginavo che fosse contagiosa, ma di certo non è pericolosa... Grazie x essere passata, anche se non mi faccio spesso viva (commentare a 56k è veramente DILANIANTE) sto bene....