domenica, aprile 08, 2007

Per un'occasione speciale....


Ancora una volta una ricetta dalla fantastica serie "La grande cucina" del Corriere della Sera, inutile dirlo, modificata ad hoc.

Le dosi per due soufflè (gli stampini devono essere abbastanza profondi, altrimenti ne vengono tre):
un cucchiaio colmo di burro
due cucchiai rasi di farina
110mL di latte
due cucchiai colmi di zucchero
due tuorli
due albumi (se le uova sono molto grandi tenerne un po' da parte)
un pizzico di sale
un pizzico di vaniglia
due savoiardi imbevuti nell'alchermes
3og di cioccolato fondente
un bicchiere di Asti spumante
Sciogliere il burro in una piccola casseruola, unire metà farina mescolando con una frusta e quindi metà latte bollente a filo. Aggiungere metà dello zucchero e cuocere circa due minuti, mescolando velocemente con una frusta. Togliere dal fuoco, unire un tuorlo e gli albumi montati a neve con un pizzico di sale.
Imburrare e spolverizzare i zucchero gli stampini, riempirli con metà del composto ottenuto, disporvi sopra un savoiardo imbevuto nell'alchermes e qualche scalgia di cioccolato e ricoprire con il composto rimasto. Infornare a 170° per circa 30 minuti (fare la prova con uno stuzzicadenti).
Montare il tuorlo con lo zucchero rimasti, aggiungere il resto della farina setacciata ed il latte aromatizzato con un pizzico di vaniglia.


Allontanare la crema dal fuoco appena comincia a bollire ed incorporarvi lo spumante. Disporre i soufflè sui piatti, ricoprirli con la crema calda e decorare con il cioccolato fondente sciolto a bagnomaria.
Uno dei migliori dolci al cucchiaio che abbia mai preparato.

Approfitto del post pasquale per fare i migliori auguri di buona Pasqua a tutti i miei amici virtuali (se dovessi trovarvi tutti il giorno dovrebbe avere almeno una quarantina di ore...;-)))))

3 commenti:

Giovanna ha detto...

ciao venere, passo per un saluto visto che è tardi per farsi gli auguri di pasqua, questa foto fa proprio gola!!

venere ha detto...

Ciao Giovanna! Ti avevo proprio in mente... Spero tu abbia trascorso bene le feste! Baci

SenzaPanna ha detto...

Ti faccio gli auguri in ritardo.
Vedo che per fortuna non sono l'unica che cucina tanto, mi sento meno in colpa.
:-)))))