sabato, aprile 08, 2006

Alla prova del cuoco

Pomodoro rosso-Martino Scarpa è stata l'abbinata vincente... e non avrei potuto desiderare di meglio...

Immaginavo che sarebbe stata un’esperienza indimenticabile: all’improvviso ti trovi in una posizione privilegiata per fare delle cose che ti piacciono, conoscere persone interessanti con cui condividere degli interessi e non te ne frega niente di essere in tv, perché non hai nemmeno il tempo di accorgertene! Chi lo sa quale telecamera mi stava inquadrando in un dato momento? Boh?!
Sono stata fortunata a trovarmi a fianco non solo di un cuoco professionalmente preparato, ma di un vero gentiluomo: appena sono arrivata in studio, mentre guardavo in giro stupita e spaesata, mi è venuto subito incontro a presentarsi, rompendo un po’ il ghiaccio che mi separava dall’ambiente e facendomi subito calare nella parte. Sottolineo questo gesto, perché non era sicuramente scritto in nessuna scaletta…
Devo assolutamente ringraziare tutte le persone che si sono occupate di me, dall’organizzazione del viaggio alle dritte sul da farsi, dal trucco e parrucco alla sistemazione in albergo ed ai vari trasferimenti… Sono particolarmente sensibile nel cogliere i comportamenti “da contratto” e quelli dove uno ci mette un po’ del suo, in termini di disponibilità, gentilezza, simpatia…
Ci sarebbero tantissime cose da dire, ma preferisco lasciarvi con qualche immagine e dare spazio alle vostre curiosità che sarò ben lieta di soddisfare, senza stare qui ad annoiarvi con informazioni superflue!


la mia spesa: rughetta, carciofi, mele fuji, montasio, lombata di vitellone

carpaccio di vitellone con rughetta croccante e montasio
lombata farcita ai carciofi e montasio
sformatino di mela fuji alla cannella


la spesa del peperone: broccoletti, bottarga di muggine, lamponi, alici, ricotta di bufala (quando ho visto bottarga ed alici mi è venuto un colpo...)
Per Sere anche le ricette del peperone:
sandwich di broccoletti al sesamo e alici scottate: si sbollenta le foglie dei broccoletti in acqua salata con l'aggiunta di poco brodo vegetale. Si sbattono le uova con sale, pepe e formaggio gattugiato, aggiungendo infine il sesamo e le foglie di broccoletti tritate grossolanamente. Si frigge quindi una frittata che sarà poi tagliata in piccoli dischi che serviranno da "pane" per i sandwich. Dopo aver ricavato i filetti dalle alici, li si fanno scottare 30 secondi in padella con un filo d'olio e menta fresca. Si compongono quindi i sandwich alternando le frittatine ed i filetti di alici.
risotto rustico agli odori e alici con bottarga e pesto di basilico: si fanno soffriggere sedano, cipolla e carota in burro e olio, poi si aggiunge il riso e lo si fa tostare. Si porta a cottura mescolando spesso ed unendo poco alla volta del brodo vegetale in cui saranno state bollite le infiorescenze dei broccoletti. A cottura quasi ultimata si aggiungono i filetti di alici a pezzetti. Si fa mantecare e si impiatta decorando con un pesto di basilico (basilico ed olio) e della bottarga grattugiata.
coppa di crema di ricotta vanigliata con mela caramellata e lamponi caldi: si fanno caramellare i lamponi in padella antiaderente con zucchero di canna e pochissimo cognac. Allo stesso modo si fa caramellare una mela a pezzettini con zucchero, miele e vino rosso. Si monta la panna con pochissimo zucchero a velo, la si aggiunge alla ricotta lavorata a crema con altro zucchero a velo ed i semini ricavati dal baccello di vaniglia. Si compone una coppa a strati alternando la crema, le mele, un altro strato di crema ed i lamponi, concludendo infine con altra crema e decorando con una fogliolina di menta fresca.




il pubblico vota rosso...


...rosso-verde: per 2 a 1 vince il pomodoro rosso!!!


Grazie Martino!!!!
Per chi volesse andarlo a trovare a Cavallino Da Achille il numero di telefono è: 041/968005

19 commenti:

topozozo ha detto...

La tua spesa dopo tutto non era male (oggi - anzi, sabato - invece gli autori hanno messo un po' in difficoltà il buon Marretti...) e il menù che ne è venuto fuori è decisamente accattivante.
Purtroppo come dicevo non ho potuto seguire la puntata, comunque ti rinnovo i complimenti e ti saluto.

danielad ha detto...

E chi era l'altro cuoco?

Comunque bravissima, sono contenta che tu ti sia trovata bene.
In cucina c'era la tuttofare Daniela? Una santa secondo me e anche un po'uan fata che riesce a fare di tutto in una situazione non facile.

venere ha detto...

topozozo: anch'io sono rimasta sconvolta dalla spesa di sabato ed ho subito pensato a quanto sono sata fortunata... anche se nel questionario che mi avevano fatto compilare al provino non ho assolutamente risposto che mi piacevano le frattaglie...
dani: l'altro cuoco era Simone Rugiati, lo vedi anche sul gambero che cucina in dieci minuti!
La tuttofare Daniela non l'ho conosciuta, probabilmente c'era in mezzo al turbinio di persone che mi attaccavano il microfono, mi sistemavano il grembiule etc. etc. etc.
baci

RoVino ha detto...

Vabbé lo ammetto...io la prova del cuoco non l'ho mai visto, so solo che è condotto dalla Clerici.
Per questo motivo non ho ancora capito qual'era il tuo compito, visto che non eri tu a preparare le ricette.
Mi illumini?
Thanks and kiss
Rob

venere ha detto...

Eh eh Rov, grossa lacuna... Ti manca un pezzo di televisione... Il mio compito??? Lo scoprirai presto!

rosso fragola ha detto...

Venere...La cassetta!
La voglio!
Ero al lavoro, in ogni caso non guardo praticamente mai la tv, salvo rarissime eccezioni, e soprattutto NON sopporto la Clerici.
Ma colgio vedere tutta la tua performance, strepitosa, ovviamente! :-)))

rosso fragola ha detto...

ecco che figuracce si fanno a non rileggere i commenti, così imparo!

Anonimo ha detto...

Bellissima la pettinatura, insopportabile la tua avversaria.. Aveva una voce odiosa, complimenti x il dolce e x la scimmia...

Vinaigrette ha detto...

Complimenti! Mi piace molto Rugiati che si impegna e confronta con adulti bravi e di grande esperienza, ma ho fatto il tifo per te.
Mi par di capire che la spesa la decidono gli autori e non i concorrenti, sbaglio?

danielad ha detto...

Adesso Simone Rugiati fa l a prova del cuoco?

Non lo sapevo, è molto simpatico.
Ma quanti anni ha?

venere ha detto...

Vinaigrette: la spesa è decisa dagli autori in base alla provenienza del concorrente ed alle indicazioni fornite nel questionario compilato al provino (decisamente non mi ricordo cos'ho scritto, sono passati quasi due anni...)
Dani: Simone è giovanissimo, ha 24 anni, sarà che era un po' preso dalle ricette, ma non mi è sembrato molto espansivo... Niente da fare, non ce la faccio a non esprimere quello che penso, ma devi ammettere che l'ho fatto con un certo tatto... in confidenza: se come spesa forse avrei preferito bottarga ed alici, il cuoco... beh ho avuto il migliore (e lo direi anche se non avessi vinto!)

venere ha detto...

Ah... Anonimo... Ma perchè rimani anonimo????

Anonimo ha detto...

ciao a tutti...Ma quanto è bello Simone Surgiati...da 1 a 10???
Per me 120!!!!!

Anonimo ha detto...

ciao Venere!! anch'io sto meditando di far domana per andare ala prova del cuoco (ormai forse alla prossima edizione)anche se sono impedita a tirare la pasta!...Belle le ricettine che avete fatto!Non sono male neanche quelle di Rugiati..pubblichi anche quelle?
Ciao, sere

venere ha detto...

Anonimo: sicuramente anche lui ne è convinto...;-PPPP
Ciao Sere! Falla assolutamente la domanda, vedrai come ti diverti... Ma armati di molta pazienza: mi hanno chiamata a due anni di distanza dal provino... Per le ricette avevo giusto voglia di rivedere il dvd della puntata: le tiro giù e poi le pubblico molto volentieri sempre in questa pagina! Ciao e fammi sapere!

Anonimo ha detto...

Ciao,
i complimenti si sprecano ed io mi unisco al coro...Il tuo profilo poi mi fa venire i brividi perchè potrebbe essere tranquillamente il mio.
Una domandina, non so se ti va di aiutarmi, ma io sono tutta un'agitazione.
Mia sorella quet'inverno ha chiamato affinchè partecipassi alla Prova del Cuoco, data la mia passione per i fornelli e l'altra settimana mi hanno chiamato per fare un provino.
HELP!!!io non ho mai fatto un provino in vita mia, che non ho alcuna velleità artistica!!!
Loro mi hanno detto di portare solo una foto ma in realtà in cosa consiste il provino???Adesso leggo che ti fanno compilare un questionario....
AHHHHHHHHHH
sono troppo agitata
Puoi aggiungere altro?
grazie assai,
bianca

venere ha detto...

Cara Bianca, tranquilla! Ilo questionario riguarda semplicemente quello che ti piace, sia dal punto di vista culinario che per quanto riguarda gli hobby, i viaggi... Niente domande difficili per cui bisogna studiare! Poi, sulla traccia delle risposte che darai ti faranno delle domande a cui risponderai davanti alla telecamera... roba da cinque minuti, eh?! niente di tragico! Anzi... un divertimento davvero! peccato che non ci posso più ritornare:(((( in bocca al lupo e fammi sapere!

Anonimo ha detto...

Grazie tante, sei stata molto gentile!!!
io non amo telecamere e macchine fotografiche, mi verrà la risata isterica come dal dentista.
bianca

Anonimo ha detto...

Ciao !!!
Fatto il provino...avevi ragione..è stato molto divertente...non mi sembra sia andato male ma io di queste cose non ne capisco un tubo...quindi non so quando mi faranno sapere e se mi faranno sapere qualcosa...grazie ancora di tutto.
bianca